Percorso Formativo 17-18

Percorso di ASL previsto dalle attuali normative vigenti (2017-18)

L’Alternanza scuola-lavoro è una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi.

L’Alternanza scuola-lavoro, obbligatoria per tutte le studentesse e gli studenti degli ultimi tre anni delle scuole superiori, licei compresi, è una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015 (La Buona Scuola) in linea con il principio della scuola aperta.

Un cambiamento culturale per la costruzione di una via italiana al sistema duale, che riprende buone prassi europee, coniugandole con le specificità del tessuto produttivo ed il contesto socio-culturale italiano.

Al giorno d’oggi (anno scolastico 17-18) l’alternanza è obbligatoria per tutte le studentesse e gli studenti dell’ultimo triennio relativo alle scuole superiori.

Gli studenti di un istituto tecnico, nei 3 anni finali, dovranno portare a compimento un totale di 400 ore suddivise per i tre anni.

Nel mio caso, il primo anno di alternanza si è svolto nella sede di Unindustria a Reggio Emilia; nel periodo compreso tra l’8 e il 24 Gennaio 2018, dal lunedì al venerdì.

  • Primo giorno a Unindustria: Presentazione percorso alternanza relativo a quest’anno, introduzione al mercato del lavoro reggiano e alle StartUp.
  • Secondo giorno: primo progetto a gruppi a introduzione al “mondo del lavoro”, “Il Caso Ziwenz”: progettazione di una StartUp e provvedere alla fornitura di pezzi per partecipazione ad una gara d’appalto (Arduino); durata tre giorni.
  • Quinto giorno: progetto interattivo della durata di tre giorni su Privacy e Tutela dei Dati.
  • Settimo giorno: software house Blulink, spiegazione lavoro in Emilia-Romagna, sperimentazione Api, comunicazione Server (c# Sharp); durata tre giorni.
  • Undicesimo giorno: progetto “EBus – HTML”: piano insegnamento HTML e CSS di base a bambini o anziani; durata tre giorni.

Complessivamente ritengo che un percorso così di ASL sia certamente utile per la formazione, soprattutto in un Tecnico; però credo che le ore vadano gestite meglio: con progetti più interessanti e che invoglino sempre di più lo studente.

Suggerimenti?
close slider

ReclamoMiglioramento/suggerimento

Se necessario può allegare un file!

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali previste dalla Policy (richiesto)